tre mesi di riposo

Virgil Abloh si prende una pausa: «Sono stanco»

La sfilata di Off-White è confermata per il 26 settembre a Parigi, ma il deus ex machina del brand, Virgil Abloh, non ci sarà.

Dopo anni vissuti intensamente tra moda, design, collaborazioni, dj set e sovraesposizione mediatica, il designer - che compirà 39 anni il 30 settembre - ha deciso di seguire i consigli del medico, che gli ha intimato di fermarsi per tre mesi.

La notizia è stata lanciata da vogue.com, che ha fatto l'elenco degli appuntamenti che Virgil diserterà, a partire dal summit Vogue's Forces of Fashion (in programma il 10 e 11 ottobre agli Spring Studios di New York), per arrivare agli eventi in partnership con Ikea e Nike e alla fashion week francese.

«Sono stanco - ha ammesso Abloh, che è anche direttore artistico del menswear di Louis Vuitton - ma continuerò a lavorare da casa, a Chicago».

«Fortunatamente posso contare su team ben strutturati, sia per la mia griffe che per il brand di Lvmh - ha aggiunto -. Lo spettacolo continua».

Dichiarazioni che hanno dato il la a illazioni sul suo stato di salute: di sicuro, il ritmo di otto voli a settimana e tutto il resto metterebbero a dura prova chiunque, persino uno stakanovista come Abloh.

a.b.
stats