Un ruolo in azienda per il designer britannico

Pinko nomina Patrick McDowell nuovo sustainability design director

Pinko fa un altro passo in avanti sul fronte dell’ecosostenibilità. Il brand guidato da Pietro Negra ha infatti annunciato la nomina di Patrick McDowell come nuovo sustainability design director.

Il designer britannico, con studi alla Central Saint Martins, continuerà anche a dirigere la sua omonima linea.

Con un’esperienza pluriennale nella moda sostenibile, McDowell rafforza dunque il sodalizio con l’entourage di Pinko: recentemente ha infatti lanciato la collezione Reimagine del brand, che gli ha permesso di accedere agli archivi di Pinko per recuperare stoffe e materiali delle precedenti collezioni e riproporle in nuove creazioni.

«Dopo il successo della prima collezione, Reimagine Pinko x Patrick Mcdowell, sono felice di questo nuovo ruolo - commenta lo stilista -. Al termine di un anno impegnativo come quello che abbiamo concluso è più importante che mai evolvere e sviluppare un approccio sostenibile».

«Sono davvero entusiasta – aggiunge - che Pinko abbia fatto questo passo pionieristico verso un'industria della moda più responsabile. Combinando la sartorialità, l'artigianato italiano con la mia idea di glamour e creatività sono pronto a realizzare molte interessanti collezioni».

Durante le stagioni passate, Pinko ha sviluppato il suo approccio sostenibile e ha lavorato su diversi progetti mirati: l'ultima collaborazione con McDowell, supportata da Caterina Negra, proietta il brand nel futuro: «Oltre a essere il direttore creativo di Pinko, sono anche una business woman. Per me è sempre stato molto importante creare nuove collezioni che siano coerenti con la mia visione ed estetica, tuttavia sono anche consapevole della nostra responsabilità all’interno dell'industria moda».

«Sono molto felice che Patrick collabori con Pinko e abbia deciso di portare la sua preziosa esperienza, facilitando la nostra transizione a un modello di business più sostenibile», aggiunge Caterina Negra, che continuerà a lavorare sulle collezioni e collaborerà con il designer attraverso una visione globale, per migliorare l'investimento nell'etica e nella cultura del marchio.

a.t.
stats