Un’industria da 96 miliardi di ricavi

Confindustria Moda in Senato con Lo Stato della Moda e il punto sul settore

Nel presentare il libro “Lo Stato della Moda”, Confindustria Moda ha illustrato l’andamento del 2018 del settore in Senato.

L’incontro di ieri a Roma è stato organizzato dall’associazione di categoria e dal senatore Gianluca Castaldi, segretario della X Commissione permanente (Industria, Commercio e Turismo). Vi hanno preso parte Claudio Marenzi, la giornalista Paola Bottelli, il sociologo e saggista Francesco Morace e Marco Fortis, docente di Economia industriale e commercio estero dell’Università Cattolica di Milano.

L’industria nazionale del tessile-moda e accessorio ha chiuso il 2018 con ricavi pari a 95,7 miliardi, in aumento dello 0,9% rispetto al 2017. Il comparto vanta 63,4 miliardi di euro di esportazioni, in aumento del 2,6%. L’interscambio ha saldo positivo (28,3 miliardi) e in aumento sull’anno prima (+2,1%): «Un dato - ha sottolineato Confindustria Moda - che rende la moda il maggior contributore al saldo positivo della bilancia commerciale italiana».     

e.f.
stats