intanto le prime anticipazioni su White Milano di febbraio

Quasi 14.800 visitatori al secondo White Street Market

Sfiorano quota 14.800 i visitatori di White Street Market, l’evento B2C organizzato da White con Probeat Agency e nss factory.

L’appuntamento dedicato alle culture street e alla moda di ricerca, che al debutto si era avvicinato alle 9mila presenze, ha ottenuto un riscontro positivo anche sui social: 466mila le impression, sostenute anche dagli influencer coinvolti come il designer di sneaker Salehe Bembury, la cantante Rochelle, il modello Callum Mullin, le gemelle giapponesi musiciste di Amiaya, la fashion blogger Eleonora Carisi e il rapper Ghemon.

«Ciò che più mi riempie di entusiasmo - dichiara Massimiliano Bizzi, fondatore di White e White Street Market - sono i commenti e le parole degli addetti ai lavori, che hanno apprezzato questo evento dichiarando che Milano deve crederci».

«Finalmente - commenta Francesco Tombolini, neopresidente della Camera Italiana Buyer Moda - un evento che mette al centro di tutto il consum-attore, costruisce un nuovo processo di identità e una nuova esperienza di acquisto e immaginazione, valorizza il brand e la sua proposta. Milano deve credere in questo evento, potente medicina per il rinnovamento della moda italiana».

Una sessantina i marchi presenti al SuperstudioPiù di via Tortona (arena Icons, Fila, New Balance, Timberland, Pony, Movitra, Wrad Living, per citarne alcuni), con la possibilità di vendere direttamente al pubblico, creare occasioni di interazione ed engagement, oltre che di presentare le novità del prossimo inverno ai buyer.

Un’area speciale ha ospitato una collettiva di marchi attenti alla sostenibilità, organizzata da Cittadellarte - Fondazione Pistoletto nell’ambito di Fashion B.E.S.T, la piattaforma che dal 2009 si dedica a questa tematica, sempre più in primo piano nella filiera moda.

Oltre 45 le attività proposte nella tre giorni dal 12 al 14 gennaio fra talk, workshop, sport performance, mostre (nella foto, skateboard vintage allestiti da Primitive Skatebording Belgium) e proiezioni di film in collaborazione con Fashion Film Festival Milano.

White tornerà nella consueta veste B2B di White Milano dal 22 al 25 febbraio con la moda donna contemporary nelle quattro location di Tortona 27 (Superstudio Più), Tortona 31 (Opificio), Tortona 35 (hotel NHow) e Tortona 54 (Ex Ansaldo).

Special guest dell'edizione di febbraio sarà il marchio australiano Strateas Carlucci, fondato da Peter Strateas e Mario-Luca Carlucci. Tra le novità di White Milano spiccano l’area Knit Lab, dedicata al mondo della maglieria e Lounge | Sphere, uno spazio inedito che ospiterà collezioni di loungewear, lingerie e beauty.

e.f.
stats