Cinque new entry da Ynap

Nicola Brandolese da ceo di Zanotti alla direzione di Net-a-Porter

Nell’ambito di un piano di rafforzamento del management, Yoox Net-a-Porter-Ynap (Gruppo Richemont) ha nominato Nicola Brandolese (nella foto) managing director di Net-a-Porter.

Il manager proviene dal brand Giuseppe Zanotti, dove era amministratore delegato. Presso la sede di Londra della piattaforma di e-commerce di alta gamma riporterà ad Alison Loehnis, che è president della Luxury division di Ynap. In precedenza Brandolese è stato un executive di Lvmh per marchi come Fendi e ha operato in Luxottica, oltre che in Sky Tv (Sky Italia) e The Boston Consulting Group.

Alla Luxury division di Ynap (Net-a-Porter e Mr Porter) arriva Thierry Pichon, con il ruolo appena creato di vice president Global sales and customer experience. Lascia il posto di general manager di Level, controllata di Chalhoub Group di Dubai, dove ha sperimentato una nuova piattaforma e-commerce per l’azienda. In passato ha maturato esperienze anche in R.M.Williams, Gucci e Louis Vuitton.

Alessia Crivelli entra invece nel team di Yoox con il ruolo creato appositamente di Brand and communication director. Nel suo curriculum spiccano 15 anni in Gucci mentre più di recente si è occupata di brand development presso la società che organizza eventi Worldwide Shows Corp.

Nell’ambito delle tecnologie, Pete Marsden è stato nominato chief technology officer di Ynap: porterà avanti i programmi pionieristici del gruppo, specie in materia di mobile, personalizzazione e Intelligenza Artificiale, per arricchire la customer experience. Lascia la stessa posizione presso le assicurazioni Aviva ma in precedenza ha lavorato nella moda, per House of Fraser e Asos.

Nelle risorse umane, Paolo Inga assume la carica di Global Human Resources director del gruppo ed entra nell’executive committee guidato da Federico Marchetti. Inga porta con sé un’esperienza di 11 anni in Vodafone, preceduta da una serie di ruoli chiave in realtà tra cui Barilla e Johnson & Johnson.

 

e.f.
stats