+6% le esportazioni dei nove mesi

Capasa: «Il settore meglio del previsto: 2019 chiuderà non più negativo, ma in crescita dello 0,1%»

La presentazione del calendario di Milano Moda Uomo è stata l'occasione per Carlo Capasa di aggiornare le previsioni di chiusura d'anno per il settore moda italiano. «Rispetto a settembre - ha detto - sono oggi disponibili i dati completi del terzo trimestre 2019. La tenuta del comparto si è confermata migliore delle aspettative».

Il merito, ha sottolineato il numero di Cnmi, è la brillante performance delle esportazioni (+6,0% nei nove mesi rispetto al 2018), con risultati particolarmente soddisfacenti verso Giappone (+10,8%), Corea (+15,7%), Usa (+7,8%), Regno Unito (+6,8%), Francia (+5,5%) e Cina (+5,2%), a cui si sommano flussi crescenti in direzione della Svizzera, piattaforma logistica verso gli Usa, il resto d’Europa e l’Asia.

«La revisione, pur limitata - ha sottolineato Capasa - sposta l'outlook da un leggero segno negativo delle precedenti previsioni a un segno positivo, stimato a +0,1% per la moda e a +0,3% per il settore moda allargato (moda+gioielli, bigiotteria, cosmesi, occhiali)».

an.bi.
stats