125 dollari la tariffa mensile

Ralph Lauren lancia una piattaforma per gli abiti a noleggio

Con la piattaforma The Lauren Look anche Ralph Lauren entra nel business degli abiti a noleggio.

Si tratta di un servizio di noleggio su misura, come spiegano dalla fashion house di New York, che propone un nuovo modo di vestire e permette di reinventare il proprio guardaroba. Il tutto a fronte di una tariffa mensile fissa di 125 dollari.

«Noleggia, prova, conserva per un po’ o acquista e l’avrai per sempre», suggeriscono sul sito The Lauren Look.

Ogni settimana arrivano nuove proposte per rinfrescare il guardaroba e fare una nuova esperienza dai risvolti green, dal momento che non si carica l'armadio di capi fuori moda, della taglia sbagliata o per le occasioni sbagliate.

Selezionando almeno 10 articoli si attiva automaticamente una prima scatola. Il consiglio è quello di mantenere più di 24 articoli nel guardaroba digitale, per un servizio «senza interruzioni».

La fase due è quella vera e propria del noleggio: vengono spediti al recapito dell’utente quattro articoli alla volta, in base alla disponibilità degli stessi, da indossare per tutto il tempo che si desidera.

“Keep or Repeat” è la fase tre: quando si è pronti per una nuova scatola, si possono restituire tutti e quattro gli articoli ricevuti oppure si acquistano i preferiti, con uno sconto riservato agli iscritti.

Si possono effettuare cambi mensili illimitati di scatole e la spedizione è gratuita. In caso di reso, una busta prepagata è inclusa in ogni scatola e basta scansionare il codice QR sull'etichetta per organizzare il ritiro. Ogni articolo viene pulito ogni volta che viene reso, senza alcun costo per l’utente.

Per ora TheLaurenLook.com esordisce solo in Nord America a partire da oggi, 2 marzo.

Di recente Arket (Gruppo H&M) ha deciso di lanciare il kidswear in affitto, mentre uno dei marchi della moda apripista del renting in Italia è Twinset, con la piattaforma digitale Pleasedontbuy, che ha esordito nel 2019. 

e.f.
stats