A FIRENZE

Primi dati di affluenza a Pitti Uomo: compratori in crescita del 4%

Alla Fortezza da Basso di Firenze è in corso la terza giornata dell’86esima edizione di Pitti Immagine Uomo. Secondo i dati di affluenza registrati oggi, 19 giugno, alle 12, il numero totale dei compratori è in aumento di quasi il 4%.

 

Se queste percentuali restassero invariate - fanno sapere gli organizzatori - al termine della manifestazione si potrebbe arrivare a quota 19mila presenze. Si tratterebbe del miglior risultato delle edizioni più recenti, dovuto al costante miglioramento della partecipazione dei buyer esteri, ma anche da un (agognato) ritorno dei compratori  italiani.

 

Giappone, Germania, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Russia, Hong Kong, Corea del Sud, Spagna, Olanda e Turchia si confermano come top performer. Bene anche i mercati emergenti o di nicchia del Sud Est asiatico e del Middle East, delle repubbliche asiatiche centrali, dell’Est e del Nord Europa, oltre a India, Sudafrica e altri Paesi africani, Brasile, Australia, Canada, Messico e altri ancora.

 

Insieme ai compratori anche la stampa è aumentata, grazie al respiro internazionale della manifestazione e al programma speciale di ospitalità promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall'Ita (ex Ice).

 

Pitti Immagine Uomo nunero 86 terminerà domani, 20 giugno, nel pomeriggio.

 

stats