A Milano

Con Super 230 marchi sfilano al Palazzo delle Scintille

Al via il 22 febbraio la terza edizione di Super, salone dedicato agli accessori e al prêt-à-porter donna. La manifestazione, che sarà in scena fino al 24 febbraio al Padiglione 3, in piazza VI Febbraio, a Milano, coinvolgerà oltre 230 marchi internazionali, con un'attenzione particolare ai talenti emergenti della moda.



Il salone è nato dalla collaborazione tra Pitti Immagine e Fiera Milano, insieme al Comune di Milano. Il 30% dei brand presenti sono stranieri, mentre il 40% dei marchi sono new entry e prendono parte a Super per la prima volta. «Da una parte proporremo prodotti molto esclusivi con posizionamento e distribuzione alti - ha detto il vice direttore generale di Pitti Immagine, Agostino Poletto - dall'altra brand con prodotti vincenti a livello commerciale ma presenti comunque in negozi selezionati».



Sotto i riflettori alcuni nomi affermati come Herno, Lardini, Manuel Ritz e PT0W e molti designer emergenti. l salone prevede anche l'area Super Talents per dare visibilità ai designer più promettenti della moda del futuro, come Quattromani, Benedetta Bruzziches, Giancarlo Petriglia e San Andrès Milano.


«Dobbiamo essere uniti - ha detto il presidente di Pitti Immagine, Gaetano Marzotto - tra Firenze e Milano per portare nuovi compratori e fare una vera settimana della moda, proficua e con le migliori competenze. Con fiere belle e stimolanti, come queste, che la città si merita».



Sulla stessa lunghezza d'onda l'intervento dell'amministratore delegato di FieraMilano, Enrico Pazzali: «In Italia, nonostante piccoli segnali di ripresa, c'è ancora una frenata del consumo interno - ha detto - e su questo dobbiamo concentrarci. Serve fare sistema per fare regia su un settore strategico come quello della moda».

 

 

stats