ACCESSORI

Conto alla rovescia per TheMicam e Mipel: più uniti che mai a Fiera Milano Rho

Partenza lampo, subito dopo il rientro dalle vacanze, per due appuntamenti fondamentali del mondo degli accessori come TheMicam e Mipel. Dal primo al 4 settembre i due saloni sono protagonisti a Fiera Milano Rho con le collezioni di scarpe e borse della primavera-estate 2016.

 

La principale novità della stagione è il passaggio di Mipel dal primo piano dei padiglioni 8 e 12 al piano terra del 10, per una maggiore integrazione con la rassegna delle calzature. Ma le news non finiscono qui.

 

L’80esima edizione di TheMicam vede impegnati 1.443 espositori, di cui 602 stranieri, su una superficie netta di 64.175 metri quadri. Numeri in calo rispetto a un anno fa, quando gli exhibitor ammontavano a 1.557, di cui 617 stranieri, su un’area di 67.511 metri quadri.

 

Sei le sezioni che corrispondono ad altrettanti lifestyle: Active, Contemporary, Cosmopolitan, Luxury, Street e Urban. Confermate le sfilate a theMicam, dopo il debutto della scorsa edizione. Si tengono al padiglione 7 e sono organizzate in collaborazione con lo studio Rosemary Ferrari e con Wgsn.

 

Il padiglione 7 ospita anche i seminari di approfondimento sui trend delle calzature per la primavera-estate 2016 e sulle anticipazioni per l’autunno-inverno 2016/2017, curati sempre da Wgsn. Uno sguardo viene gettato pure sui negozi di scarpe del futuro attraverso future store design.

 

TheMicammedialounge su corso Italia, all’altezza del padiglione 6, è una nuova area dedicata all’accoglienza di buyer, giornalisti e blogger, nata dalla collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Agenzia Ice. Su corso Italia si trova anche la postazione ufficiale di RDS - Radio Dimensione Suono. TheMicamacademy al padiglione 3 propone una selezione delle migliori riviste moda messe gratuitamente a disposizione dei visitatori.

 

TheMicam ospita venerdì 4 settembre il Forum Internazionale della Calzatura, organizzato da Cec - Confederazione Europea della Calzatura e riservato alle associazioni di settore per fare il punto sugli argomenti clou del comparto.

 

Grande attenzione è rivolta a Mipel, la fiera delle borse e della pelletteria, al centro di un profondo rinnovamento, voluto dal presidente della manifestazione Roberto Briccola e confermato con la nomina del nuovo vertice di Aimpes, Riccado Braccialini, avvenuta ad aprile. L’obiettivo è conferire una dimensione più glamour all’appuntamento e rendere assoluta protagonista l’eccellenza made in Italy.

 

200 i brand italiani e internazionali sotto i riflettori, su una superficie di circa 10mila metri quadri. Al centro del padiglione 10 la nuovissima area The Glamourous, dedicata alle creazioni di dieci designer di punta della generazione più giovane: Badura, Barbara Bonner, Benedetta Bruzziches, Alessandro Enriquez, Filippo Fanini, Gedebe, Azzurra  Gronchi, Giancarlo Petriglia, Salar e V°73.

 

Inediti anche gli allestimenti, ispirati a un bosco immaginario. Rafforzate, infine, le iniziative tecnologiche, come la app Mipel.

 

 

stats