ACCESSORI E COMPONENTISTICA

CreaModaExpo: numeri confermati alla quarta prova

In corso fino a domani, 14 aprile, a Bologna la quarta edizione di CreaModaExpo, fiera dedicata agli accessori e alla componentistica per la pelletteria, l’abbigliamento e le calzature.

 

La manifestazione ha visto una conferma dei numeri dell’edizione precedente relativamente agli espositori (105) e «sta registrando una sempre maggiore affluenza di visitatori dall’estero, anche grazie alla collaborazione con Ice», fanno sapere gli organizzatori.

 

Sul fronte compratori esteri, interessanti le presenze da Olanda, Ucraina, Russia, Inghilterra, Repubblica Ceca, Polonia, Spagna e Portogallo.

 

Il taglio del nastro è stato affidato al direttore organizzativo di CreaModaExpo, Eliseo Monaco, al vicepresidente, Michela Catalini, al direttore generale di BolognaFiere, Antonio Bruzzone, e alla presentatrice Jo Squillo, impegnata anche nella conduzione degli eventi dell’area Vivimoda, l’agorà curata da Map Communication e dedicata a fashion show, laboratori e performance live, con il coinvolgimento di giovani stilisti e studenti delle scuole di moda.

 

Nella prima giornata hanno visitato la kermesse anche Annarita Pilotti e Tommaso Cancellara, rispettivamente presidente e direttore generale di Assocalzaturifici. Oggi, 13 aprile, sono intervenuti il direttore generale di Unic e Lineapelle Fulvia Bacchi e il direttore dell’Associazione Conciatori di Santa Croce sull’Arno, Piero Maccanti.

 

«Questi incontri sono fondamentali per CreaModaExpo, che intende diventare una fiera sempre più riconosciuta a livello nazionale e mira a crescere anche grazie alla partnership - sottolinea Eliseo Monaco -. Abbiamo iniziato con Ice e Confartigianato. L’idea è di proseguire in questa direzione, passo dopo passo, per aumentare non solo il numero e la qualità dei nostri espositori ma anche in maniera proporzionale la presenza di visitatori». (nella foto, Annarita Pilotti ed Eliseo Monaco)

 

 

stats