ACQUISIZIONI

I Benetton vendono la catena World Duty Free agli svizzeri Dufry

Edizione, holding della famiglia di Ponzano Veneto, e la controllata Schema34, hanno raggiunto un accordo vincolante con il gruppo svizzero Dufry per la cessione del 50,1% della società di duty free Wdt. Il prezzo di vendita è di 10,25 euro per azione Wdf, per un corrispettivo complessivo per Schema34 pari 1,3 miliardi di euro.

 

Che i Benetton fossero intenzionati a fare un passo indietro dal mondo dei duty free era noto da tempo: il passaggio di mano era nell'aria sin dallo spin off di Wdt da Autogrill, avvenuto nel 2013, e all'inizio di quest'anno, dopo che la famiglia veneta si era mostrata aperta a ricevere eventuali offerte, il gruppo di Basilea - che conta 1.600 negozi sparsi in tutto il mondo - era in pole position per aggiudicarsi il controllo di World Dutry Free, titolare di oltre 550 punti vendita in 20 Paesi.

 

Ora la conferma. L'operazione di vendita dovrebbe chiudersi entro il terzo trimestre di quest'anno e solo successivamente Dufry lancerà un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni di Wdf.

 

stats