ANTEPRIME

Expo Riva Schuh: in arrivo delegazioni da Russia ed Est Europa

Ai blocchi di partenza l'83esima edizione di Expo Riva Schuh, il salone di Riva del Garda in programma dal 10 al 13 gennaio. Una vetrina sulle "calzature di volume", che rafforza la sua dimensione internazionale.

 

In occasione di questo nuovo appuntamento la rassegna ospita una delegazione di compratori provenienti da Russia, Polonia e Repubbliche Baltiche di Estonia e Lituania, ognuno in rappresentanza di oltre 20 importanti retailer e negozi. Una presenza coordinata da Promos, azienda speciale per le attività internazionali della Camera di Commercio di Milano.

 

Come sottolinea Giovanni Laezza, direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi, «ci siamo concentrati sugli operatori dell'area russa, che ha particolarmente sofferto delle tensioni internazionali, proprio per dare un segnale forte di attenzione verso questo mercato».

 

«Expo Riva Schuh - aggiunge il presidente di Riva del Garda Fierecongressi, Roberto Pellegrini - ha continuato a registrare ottimi risultati nelle ultime edizioni, nonostante le incertezze dei mercati e le difficoltà mostrate dagli eventi fieristici di settore. Questo perché la manifestazione ha saputo leggere e interpretare con grande anticipo i cambiamenti in atto e adattare le strategie a uno scenario mondiale completamente mutato».

 

Tra i servizi dedicati ai 1.330 espositori e ai visitatori sono da citare la Buyer lounge, luogo d'incontro tra gli addetti ai lavori, "Last minute solutions" per agevolare il soggiorno nella località del Trentino Alto-Adige e, non ultima, la possibilità di registrarsi online (nella foto, l'interno di uno stand a Expo Riva Schuh).

 

stats