ANTEPRIME

Mipel-The Bagshow: il rinnovamento continua

Dal 31 agosto al 3 settembre, in notevole anticipo rispetto al calendario abituale, si accendono i riflettori su Mipel-The Bagshow, il salone della pelletteria e degli accessori moda di Fiera Milano Rho che porta alla ribalta, nei padiglioni 8 e 12, circa 300 brand.

 

Come sottolineano i portavoce di Aimpes, l'associazione di categoria che promuove la manifestazione, già da alcune stagioni Mipel-The Bagshow ha intrapreso un approfondito rinnovamento. Una delle tappe è stato il lancio della prima campagna di comunicazione coordinata, in concomitanza con la scorsa edizione.

 

La seconda campagna, ideata dall'agenzia GWC World, accompagna il salone con un'immagine giocata sul concetto di trasformismo: una donna misteriosa, che incarna l'ideale di una bellezza senza tempo (nella foto).

 

Sempre a proposito di comunicazione, tutte le giornate della rassegna sono scandite da Mipel News, magazine online che riporta tendenze, novità, ultimissime sul settore e i suoi protagonisti. Il web ha un ruolo centrale nelle strategie degli organizzatori: lo ribadisce il fatto che il sito di e-commerce mipelstore.com è stato sottoposto a un restyling, sia nella grafica che nelle funzionalità.

 

Quattro i settori della fiera: "Design Studios", hub delle proposte più creative, "Panorama", fulcro di Mipel, Punto.it dove il made in Italy è protagonista ed "Extra", che lascia alle aziende una totale libertà di valorizzazione della brand identity individuale, all'interno di spazi dalla superficie non inferiore ai 70 metri quadri.

 

Tra le iniziative, da menzionare i live show quotidiani (due al giorno, alle 11 e alle 15), l'Area Sintesi sul meglio delle collezioni e lo spazio dedicato a Cool Hunter Italy, associazione che promuove i giovani stilisti italiani.

 

Numerosi e variegati i servizi gratuiti per gli espositori: tra questi, la Mipel TV con filmati costantemente aggiornati caricati su YouTube, i set fotografici della zona Photoshooting, l'@mipel area con una light box per realizzare immagini in 3D e gli stand virtuali su mipel.com. Disponibile, a pagamento, il servizio Look Book, che consente di produrre un catalogo digitale composto da 12 fotografie.

 

stats