Alleanza moda-politica

Renzi sarà a Pitti. Marzotto: «Ci sentiamo supportati»

Così come a gennaio, anche l'edizione di giugno di Pitti Uomo si aprirà alla presenza di Matteo Renzi, che questa volta interverrà in veste di capo del governo e non più come sindaco di Firenze.



«Dal presidente del Consiglio ci sentiamo molto supportati», ha commentato il presidente di Pitti Immagine, Gaetano Marzotto, a margine della presentazione della prossima edizione della manifestazione.



Renzi ha sempre seguito da vicino Pitti Uomo, come primo cittadino e prima ancora come presidente della Provincia. Il rapporto tra il politico e il salone è cresciuto col tempo culminando nella collaborazione al progetto Firenze Hometown of Fashion, che sarà presentato a giugno e che vede il coinvolgimento del Governo anche tramite un investimento di 2 milioni di euro.



«La sua partecipazione alla conferenza stampa di inaugurazione - ha affermato Marzotto - quanto vicino sia a tutti gli eventi del made in Italy, a tutto quello che può portare l'Italia a esportare di più e creare così un circolo virtuoso di maggiore esportazioni, maggiore produzione, dunque lavoro interno».

 

 

stats