Altagamma Luxury Market Monitor/02

Il 30% dei consumi di lusso è fatto dallo streetwear: vendute sneaker per 3,5 miliardi

Cosa si è venduto di più e meglio sul mercato del lusso nel 2017? Secondo il Monitor di Altagamma lo zoccolo duro del business continua a essere l'abbigliamento, ma i settori che crescono di più sono scarpe (+10%) e borse (+7%).

 

Per inseguire i consumatori più giovani, l'alto di gamma sta diventando sempre più sinonimo di streetwear, con sneaker, piumini e T-shirt che valgono già il 30% dei consumi.

 

I nuovi best seller del mercato del lusso oggi si chiamano sneaker (il cui valore è di circa 3,5 miliardi, in aumento del 10%) e rubber slide (le ciabatte), che hanno registrato un boom del +50% nel corso degli ultimi 12 mesi. Tassi di incremento a doppia cifra anche per le T-shirt, +25%, che ormai incidono per 2,5 miliardi di euro.

 

Secondo lo studio di Bain & Company per Altagamma, la crescita del settore si è registrata in tutte le regioni chiave, con l‘Europa di nuovo primo mercato del lusso (+6% a cambi correnti, a quota 87 miliardi a fine 2017) e la Cina a 20 miliardi, con un balzo annuale del 15%.

 

Segno più anche in Giappone, grazie a migliori condizioni valutarie nella seconda parte dell‘anno, e nel continente americano, nonostante persista la crisi dei department store Usa.

 

stats