Altagamma Luxury Market Monitor/03

Distribuzione: bene i multimarca luxury (+5%) e il digital fa +24%

Secondo i dati del report che Bain & Company ha realizzato per Altagamma, nel 2017 la crescita del mercato del lusso resta guidata dal retail (+8%, di cui il 3% da nuove aperture e il 5% di crescita organica).

 

Il canale wholesale chiude l'anno con un +3%, condizionato dal cattivo andamento dei department store americani. I multimarca di lusso registrano un incremento del 5%. «Dopo anni di declino, sono diventati veri influencer del settore», spiega Claudia D'Arpizio.

 

L'online, che vale circa il 9% delle vendite totali, crescerà quest'anno del 24%, in linea con gli anni precedenti e nel 2025, secondo le analisi di Bain & Company, peserà per un quarto del fatturato complessivo. «In attesa di vedere come si svilupperà in Cina - prosegue D'Arpizio - dove ancora l'e-commerce non ha impattato sul mercato del lusso e per vedere il suo ruolo nel segmento si dovrà attendere ancora due anni». Che si tratti di vendite "brick and mortar" o via web, si impongono le realtà che sanno stabilire un contatto con il consumatore.

 

«Il canale digital è importante, perché la mentalità dei Millennials ha permeato tutto il settore, ma questo non significa che i negozi abbiano perso il loro scopo: i marchi devono reinventarsi, in modo da creare un coinvolgimento continuo dei consumatori, che trascende i singoli canali», è la conclusione di Claudia D'Arpizio di Bain & Company.

 

stats