Analisi

Incontro sulle start-up: «Ecco come rinasce il settore Moda&Design (+2,9% il fatturato 2014)»

Intesa Sanpaolo ha presentato a Milano le startup più innovative nei settori della moda e del design, in occasione del "Fashion & Design Open Innovation Day".

 

Un'occasione per fare il punto sullo scenario economico del comparto, che già nel corso del 2014 ha registrato una ripresa, con una crescita del fatturato pari a poco meno del 3%, grazie al contributo dell'export.

 

L'incontro, che si è svolto ieri (12 marzo), era rivolto a imprese e investitori che desideravano conoscere gli ultimi sviluppi tecnologici e le tendenze del settore per acquisire vantaggi competitivi in un mercato in costante evoluzione. In apertura dei lavori è stato illustrato uno studio dedicato al comparto Fashion&Design, realizzato a cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo.

 

Dalle stime elaborate emerge con evidenza la grande capacità di recupero delle aziende italiane: oltre all'incremento già registrato nel 2014, lo scenario internazionale del 2015 rimane favorevole alle imprese del settore, tra le più beneficiate dalla svalutazione dell'euro, in particolare sul mercato Usa, dove già nel 2014 hanno conquistato nuovi spazi di mercato.

 

Secondo i dati dell' "US Census Bureau", l'anno scorso le importazioni americane di Fashion&Design dall'Italia sono cresciute del 9,6%, a un ritmo superiore rispetto a quanto registrato dagli altri competitor (+4%).

 

Decisive per la crescita dimensionale delle realtà made in Iatly sono le nuove tecnologie, con un'attenzione che andrà rivolta soprattutto a rafforzare la spinta verso i nuovi consumatori mondiali.

 

Nel corso della giornata otto giovani imprese (cinque italiane e tre straniere) hanno presentato i loro progetti a una platea di investitori composta da fondi d'investimento, Business Angels, Venture Capital, istituzioni e aziende.

 

Le startup protagoniste sono Dis-Design Italian Shoes (Macerata), Rentez-Vous (Londra), Hekatè (Verona), Modist (Toronto - Canada), Thingarage (Roma), Molopolo (Napoli), Quattrocento Eyewear (Milano), Pinktrotters (Londra).

stats