Arredo e design

Arredo italiano in Cina +19%. E il Salone del Mobile sbarca a Shanghai

Ufficializzato il lancio della prima edizione del Salone del Mobile.Shanghai, che si svolgerà nella metropoli cinese dal 19 al 21 novembre presso lo Shanghai Exhibition Center, punto di riferimento in città per gli eventi culturali e artistici di alto livello. La manifestazione si svilupperà su un’area di circa 4mila metri quadri, proponendo l’eccellenza del design e del mobile made in Italy.

 

Questo debutto rappresenta una tappa fondamentale nel percorso intrapreso da Federlegno Arredo Eventi per sviluppare il mercato cinese dell’arredo. I più recenti dati economici confermano, del resto, le crescenti opportunità che si stanno aprendo per le aziende italiane del settore in quest’area: tra gennaio e settembre 2015 le vendite in Cina sono aumentate del 19% e le prospettive appaiono in ulteriore miglioramento, con una progressione stimata del 40% entro il 2019.

 

Per arrivare al traguardo dell’edizione di esordio del Salone del Mobile.Shanghai è stata fondamentale la piena collaborazione da parte del Governo italiano, in particolare del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e del vice ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, come pure di Agenzia Ice e delle più importanti istituzioni italiane presenti nel grande Paese asiatico.

 

Da ricordare in primis la missione di sistema avvenuta nel giugno 2014, con la presenza del premier Matteo Renzi, in occasione della quale il presidente del Salone del Mobile.Milano, Roberto Snaidero, è entrato a far parte del Business Council Italia-Cina, organismo preposto a favorire il dialogo e lo sviluppo di opportunità tra i due Paesi.

 

«Faremo un grande evento fieristico - anticipa Giovanni De Ponti, ceo del Salone del Mobile.Milano -. La partecipazione delle aziende e dei visitatori avverrà solo su invito. I cinesi ci chiedono un’iniziativa di altissima qualità e così ci muoveremo». Previste anche le Master Classes (incontri dedicati ai temi più importanti dell’architettura e del design) e il SaloneSatellite (la piattaforma di lancio dei giovani designer under 35, punto di incontro tra le imprese italiane del settore e i giovani emergenti cinesi), come avviene in occasione dei Saloni WorldWide Moscow, e aree dedicate alle migliori espressioni del lifestyle made in Italy a più vasto raggio.

 

In questo progetto Federlegno Arredo Eventi può contare sulla partnership strategica con BolognaFiere e, in particolare, con il suo presidente Duccio Campagnoli, profondo consoscitore della Cina e delle sue dinamiche. (nella foto, l'inaugurazione del Salone del Mobile.Milano lo scorso aprile)

 

 

stats