BERLINO

Bread & Butter: nel super evento di settembre Zalando schiera anche Marni e Gigi Hadid

Alla vigilia della settimana della moda di Berlino, Zalando ha rivelato i suoi piani per la prossima edizione di Bread & Butter, che si terrà all’Arena Berlin dal 2 al 4 settembre. La manifestazione darà l’opportunità al grande pubblico di conoscere gli ultimi trend in fatto di fashion e musica, ma anche di nuove opportunità del digitale.

 

Zalando ha ottenuto l’adesione di importanti brand internazionali, tra cui dall’Italia spicca il nome di Marni. A B & B parteciperà anche Gigi Hadid.

 

Sotto la headline #stepintoMarni, la griffe del lusso italiana ha disegnato quattro esclusive calzature per Zalando, che verranno svelate per la prima volta a Bread & Butter grazie a simulazioni che utilizzano la realtà aumentata, prima del loro lancio ufficiale a novembre.

 

La regina dei social media e il modello di riferimento dei Millennial Gigi Hadid parteciperà alla kermesse di Berlino, dove presenterà una capsule collection sviluppata per il marchio americano Tommy Hilfiger.

 

Nike offrirà una selezione di musica, moda e sport in uno spazio di 800 mentri quadri, mentre la designer con base a Berlino Marina Hoermanseder debutterà con una capsule dedicata a Hello Kitty.

 

Più di 25 brand internazionali saranno di scena all’Arena Berlin: tra questi Adidas, Converse, Eastpak, Fossil, G-Star, Happy Socks, Herschel Supply Co., Ivyrevel, Lee, Levi’s, Minimum, Mint & Berry, Reebok, Selected Femme & Homme, Stance, Vans, Von Hundred e Zign. Queste realtà presenteranno parte delle loro collezioni dell’autunno-inverno 2016/2017 tramite installazioni e racconteranno le loro novità con l’aiuto della realtà aumentata.

 

Otto marchi, tra cui Topshop, Topman, Hugo, Puma e Zalando stesso, terranno delle sfilate, i cui item saranno acquistabili direttamente online. I biglietti per partecipare a Bread & Butter saranno disponibili dal 13 luglio su breadandbutter.com a un prezzo di 15 euro.

 

La conferenza stampa di presentazione dell’evento è stata seguita da un dibattito su come nascono i trend, sull’autenticità e gli influencer sui social media, cui hanno partecipato Caroline Issa (ceo di Tank Magazine), Dirk Schoenberger (creative director di Adidas), Jeremy Tai Abbott (creative evangelist di Google), Matt Chlebek (music curator di Boiler Room) e la designer Marina Hoermanseder.

 

Da notare la significativa assenza di Karl-Heinz Müller, il fondatore di Bread & Butter, che originariamente si pensava facesse parte del nuovo team organizzativo della rassegna. (nella foto, i partecipanti all'evento di preview di BBB, ieri, 27 giugno, a Berlino)

 

 

stats