BILANCI

Homi chiude con 62mila presenze

Sono stati 62mila i visitatori, di cui il 18% da 34 Paesi esteri, al salone Homi, vetrina degli stili di vita che ha chiuso i battenti il 18 settembre a Fiera Milano. Tra i Paesi più rappresentati Spagna, Francia, Germania, Grecia, Portogallo per quanto riguarda l'Europa e da extra Europa Russia, Cina, Giappone e Usa. New entry il Centro America.

 

Nel settembre 2016 gli ingressi erano stati 62.800. Per la sua ottava edizione Homi ha accolto 1.370 espositori, 34% dei quali da oltreconfine. Fra gli highlight della rassegna Homi Trends, con le tendenze di stile individuate da Wgsn, Homi Smart, area focalizzata sul connubio tra tecnologia e design,Creazioni, sezione sui giovani creativi, Da Uno a Cento, con un focus sui pezzi unici o a tiratura limitata, e Homi Asia Design, che ha dato voce ai designer che si ispirano a stili e tecniche di questo continente.

 

E ancora, Homi Fashion&Jewels, il satellite della rassegna che ha portato alla ribalta bijoux e accessori per la persona, punto di incontro anche per convegni e workshop, e il concorso Homi Design Award.

 

Gli emergenti hanno avuto la loro cassa di risonanza sia tramite il progetto Design Competition – Condivisione, sia con la collaborazione con il PoliDesign e la sua indagine sui nuovi materiali.

 

Il prossimo appuntamento di Homi è dal 25 al 28 gennaio a Fiera Milano Rho.

 

stats