BILANCI

Milano Unica: le aziende in visita crescono del 13%

La 22esima edizione di Milano Unica - che ha chiuso i battenti oggi (11 febbraio) a Fieramilanocity, in attesa del trasferimento a Rho a settembre - ha registrato un incremento del 13% nel numero di case di moda che hanno preso visione delle collezioni per la primavera-estate 2017 tra i suoi padiglioni e stand, rispetto all’appuntamento di febbraio 2015.

 

In crescita a due cifre sia la presenza di aziende italiane (+13,8%) che estere (+11%).

 

Tutti a doppia cifra gli incrementi relativi alle realtà in arrivo dal Vecchio Continente: Portogallo (+33%), Olanda (+30%), Gran Bretagna (+27%), Spagna (+17%), Francia (+15%) e Germania (+14%). Significativo il ritorno dei confezionisti della Federazione Russa (+39%). In crescita anche le presenze dagli Usa (+4%), mentre sono risultate sostanzialmente stabili quelle da Giappone, Corea e Turchia. In calo, a causa della ricorrenza del Capodanno, la partecipazione di case cinesi (-28%), che verranno sicuramente coinvolte dal 16 al 18 marzo a Shanghai per la nona edizione di Milano Unica Cina.

 

A settembre cambia tutto, con il trasferimento della rassegna nel quartiere fieristico di Rho. «Assieme agli Osservatori Giappone e Corea, sarà al nostro fianco anche Origin Passion and Beliefs, il salone dedicato ai fornitori di prodotti semilavorati del “made in Italy” di qualità, promosso dalla Fiera di Vicenza - ha sottolineato il neo presidente di Milano Unica, Ercole Botto Poala (nella foto con Gloria Gaynor alla serata di gala della manifestazione) -. Inoltre saremo  per due giorni su tre in sinergia con Lineapelle, la mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modellie, a seguire, con The Micam e Mipel. A dimostrazione che il fare sistema si va facendo strada non più solo a parole, ma con i fatti».

 

Prima di allora, il 6 e 7 luglio, si cercherà di concretizzare a Fieramilanocity la seconda edizione di Prima MU, l’appuntamento di anticipo sulle pre-collezioni, in concomitanza con Anteprima by Lineapelle. Nonostante i francesi di Première Vision abbiano varato un’iniziativa simile nelle medesime date.

 

 

stats