BILANCI

Origin Passion and Beliefs supera la seconda prova

La seconda edizione di Origin Passion and Beliefs, che si è svolta in tandem con Milano Unica per la prima volta a luglio, si è chiusa con un bilancio positivo, a partire dal raddoppio degli espositori, saliti a quota 80. Delle oltre 6mila aziende visitatrici, molte hanno fatto tappa anche a questo salone nel salone.

 

Organizzata da Ieg (Italian Exhibition Group) nell'ambito del piano per la promozione del made in Italy da parte del ministero dello Sviluppo Economico, la rassegna ha accolto operatori da oltre 14 Paesi.

 

«Origin Passion and Beliefs si è dimostrato un prodotto fieristico unico - ha commentato Matteo Marzotto, vice presidente esecutivo di Italian Exhibition Group - capace di riunire con un format originale la migliore manifattura del comparto moda, che produce il "well done in Italy", e di promuoverla presso i top brand del fashion mondiale. Il tutto in un contesto espositivo di alta visibilità globale».

 

Corrado Facco, direttore generale di Ieg, ha sottolineato come la kermesse abbia rafforzato il proprio ruolo di promozione della manifattura italiana del sistema moda».

 

stats