CALZATURE

Al via oggi a Düsseldorf una nuova edizione di Gds

Apre oggi a Düsseldorf una nuova edizione della fiera della calzatura Gds e mai motto fu più azzeccato: “Inspiration to go”. Secondo la direttrice Kristin Deutelmoser, dopo due stagioni caratterizzate da vendite fiacche, i retailer sono consapevoli infatti di dover trovare nuove idee e prodotti per stimolare i consumatori, partecipando a una rassegna come questa, in grado di schierare più di 860 espositori da 44 Paesi.

 

La kermesse vanta diverse new entry sul fronte degli exhibitor, in particolare da Italia, Spagna e Francia. Si registra infatti un interesse crescente da parte delle aziende di queste nazioni a esporre qui, per sondare le opportunità di un’area, quella dei Paesi di lingua tedesca, meno in difficoltà a livello economico. Tra i settori in crescita a Gds si segnala soprattutto quello riservato alle calzature per bambini, con un +20% nel numero di calzaturifici presenti. Ma anche l’area Premium, nonostrante la crisi, si espande. Rilevante è poi al salone lo spazio riservato ai brand eco-friendly. La sostenibilità, del resto, è un tema caldo anche dei seminari che arricchiscono l’offerta della rasssegna.

 

Si ricorda, infine, la speciale sfilata “Venice Experience”, con cui il Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta intende celebrare i suoi 35 anni di attività, portando in passerella i modelli più innovativi prodotti in questa importante regione, dove si realizzano le scarpe delle griffe più note al mondo.

 

 

stats