CALZATURE

Gds annulla la fiera in Cina: evitata la (quasi) sovrapposizione con theMicamshanghai

Dopo l'annuncio, da parte degli organizzatori del salone tedesco del footwear Gds, dell'annullamento della trasferta a Shanghai, in programma dal 17 al 19 aprile, viene evitata una eccessiva vicinanza di date con theMicamshanghai, il cui esordio è fissato dal 9 all'11 aprile.

 

“Quella di Gds è una mossa che va incontro alle esigenze degli operatori del settore - afferma Cleto Sagripanti (nella foto), presidente dell'associazione di categoria italiana Anci - per consentire un calendario internazionale coerente e funzionale, soprattutto in una fase così incerta per il mercato, che obbliga gli organizzatori di fiere a collaborare come competitor in maniera trasparente e leale. Le guerre non portano a nessuna vittoria, ma lasciano solo vittime sul campo”.

 

Gds Select sarebbe entrato in rotta di collisione non solo temporale, ma anche di sede (lo Shanghai Exhibition Center) con theMicamshanghai. Ora che sono caduti i presupposti di uno scontro, resta però un altro nodo da sciogliere: infatti, la manifestazione "made in Germany" ha posticipato l'appuntamento autunnale di Düsseldorf, collocandolo dall'11 al 13 settembre, "con un avvicinamento a theMicam (on schedule dal 15 al 18 dello stesso mese a FieraMilano Rho, come stabilito a inizio 2012, ndr) che crea un disagio sia ai visitatori, sia alle aziende espositrici - fa notare il numero uno di Anci - che potrebbero trovarsi costrette a scegliere tra le manifestazioni, lasciando di fatto solo un giorno per lo spostamento a chi decide di partecipare a entrambe".

 

Sagripanti spera in un ripensamento. "Per quanto ci riguarda - conclude - la nostra priorità è il bene delle aziende, che tra mille difficoltà continuano a credere nelle fiere come strumento di business per il rilancio e come momento imprescindibile di incontro con i partner commerciali”.

 

 

 

 

stats