CINA

La moda italiana fa quadrato in occasione della prima “estiva” di Chic a Shanghai

Dal 13 al 15 ottobre a Shanghai si svolge la prima edizione “estiva” di Chic, la grande fiera della moda asiatica. Al suo interno Ente Moda Italia e Ice presentano “La Moda Italiana”, nuovo progetto espositivo dedicato allo stile made in Italy, con protagoniste 46 collezioni di abbigliamento, accessori e calzature. Un’iniziativa, in sinergia con Sistema Moda Italia e Assocalzaturifici, resa possibile dal supporto del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

A Shanghai - cuore pulsante dell’economia cinese e sede delle showroom di moda più importanti - sono attesi oltre 110mila operatori provenienti da tutto il Paese e dai mercati limitrofi per Chic, che si svolge nell’avveniristico National Exhibition and Convention Center.

 

La nuova area italiana, che si avvale anche della collaborazione della società Seint di Milano, è collocata nell’Overseas Pavilion, in una posizione strategica all’interno del percorso espositivo della fiera. Qui si presentano, tra gli altri, Fornarina, Gianna Meliani, Loriblu, Piquadro, Tricot Chic, Valentino Orlandi e Voile Blanche.

 

In concomitanza di date e location si svolgono anche, all’interno del salone dei tessuti Intertextile, Milano Unica Cina e, per la prima volta, Filo. Per Milano Unica Cina si tratta dell’ottava edizione: l’ultima, a marzo 2015, ha visto la partecipazione di 3.500 clienti altamente selezionati, che i 94 espositori di questa sessione intendono incontrare di nuovo insieme ad altri clienti ancora. Alla manifestazione si affianca Filo con sette filatori made in Italy.

 

Quanto al programma di eventi di promozione della compagine italiana a Shanghai segnaliamo domani, 12 ottobre, alle 15.30, la conferenza stampa congiunta di apertura di La Moda Italia @ Chic e Milano Unica presso 10 Corso Como Shanghai. Tutti i giorni di manifestazione alle 11 e alle 14.30 si tiene la sfilata collettiva La Moda Italiana nella Fashion Show Area presso lo stand T02 della hall 2. Il 14 ottobre è attesa la serata di gala “Drink & Dress”, organizzata presso la location sul Bund The House of Roosevelt insieme al Consorzio Italia del Vino, con protagoniste le due eccellenze del nostro Paese.

 

 

 

stats