CINA

White rilancia in Cina con Novo Holding

White non rinuncia alla sua trasferta a Shanghai. Preso atto della decisione di Ubm di cancellare l’edizione di marzo del salone Novomania, all’interno del quale avrebbe dovuto presentarsi per la prima volta White Shanghai, il fondatore del salone milanese Massimiliano Bizzi ha elaborato un piano b.

 

Bizzi ha infatti deciso di proseguire il progetto, accordandosi direttamente con l’imprenditore Alan Fang, ceo di Novo Holding, una delle più importanti realtà distributive della moda in Cina che, grazie al suo ampio network di negozi tradizionali e online, può rappresentare un trampolino di lancio per gli espositori di White. Per sua iniziativa era nata nel 2010 la piattaforma Novomania, finalizzata a introdurre linee internazionali in Cina, accanto a quelle nazionali.

 

Nel marzo 2013 Ubm Asia - tra i maggiori organizzatori di fiere nel continente e tra i più grandi gruppi commerciali nella Cina Mainland, in India e in Malesia - ha acquisito la maggioranza della società Novo Mania Limited, creata ad hoc per organizzare Novomania.

 

Da allora la guida del salone è dunque di Ubm, che recentemente ha scelto di non dar corso alla prossima edizione di marzo della manifestazione, motivando la decisione con i cambiamenti in atto nel fashion retail e le mutate condizioni del mercato in Cina.

 

Ora White rilancia con Novo Holding. La data della “prima” cinese di White è fissata per ottobre 2014. I due partner stanno studiando con che formula presentare gli espositori di White a Shanghai.

 

 

stats