CONTEMPORARY

White Gennaio: più spazio e sperimentazione all’ex Ansaldo

«La data di gennaio a Milano è strategica»: lo ha sottolineato oggi, 11 dicembre, Massimiliano Bizzi, nel presentare la prossima edizione del salone di ricerca White, che dal 17 al 19 gennaio mette in mostra, nelle due location di via Tortona 27 e 54 (SuperstudioPiù ed ex Ansaldo) circa 180 aziende, in crescita del 20%, con collezioni sia uomo che donna (50 circa), presentate insieme.

 

Molte le novità e le collaborazioni attivate per una manifestazione che ha nel proprio dna l’innovazione, come ha ribadito il patron Massimiliano Bizzi.

 

La crescita dell’appuntamento ha reso necessaria l’espansione all’ex Ansaldo. Qui debutterà la sezione WOW 0.15, con uno speciale brand mix studiato da White in tandem con Highsnobiety, magazine di moda e lifestyle con base a Berlino e New York, attualmente tra le fonti di ispirazione più utilizzate al mondo.

 

In quest’area veranno realizzati shooting fotografici, postati in tempo reale sui siti e i social network dei due partner, per una diffusione capillare degli outfit e degli accessori più trendy in mostra al salone.

 

Special guest di White Gennaio sarà lo stilista Maurizio Pecoraro con la sua collezione donna. Slam Jam, distributore di abbigliamento, fondato a Ferrara da Luca Benini e noto per aver lanciato marchi come Stüssy, Carhartt e BLK DNM, festeggerà a White i suoi primi 25 anni, con un evento che opiterà artisti londinesi del mondo della moda, della musica e della fotografia.

 

La musica, in particolare, sarà protagonista alla rassegna: venerdì 16 gennaio è prevista la performance di Marracash, tra i rapper più conosciuti e aprezzati. Il musicista Saturnino proporrà a White la sua linea di occhiali di ricerca Saturnino Eyewear, ispirata ai pianeti.

 

L’esclusiva collezione KG, distribuita dal gruppo Falconeri nei migliori multimarca italiani, sarà esposta in uno speciale spazio del salone. Mentre una retrospettiva sulla storia dell’azienda sarà dedicata a Faliero Sarti, da 20 anni attivo nelle sciarpe made in Italy.

 

Gli spunti saranno tanti, tra piccoli marchi di ricerca e grandi brand che a White presentano le loro collezioni o capsule in co-branding, tra cui i colossi Adidas Originals e Reebok: aziende che oltre a fare business, in via Tortona fanno anche marketing.

 

 

stats