CONVEGNI

Canepa: a Milano Unica è di moda la sostenibilità

Oggi a Milano Unica si è svolta la tavola rotonda sulla sostenibilità "Water+quality=Savethewater. Innovazione e sostenibilità by Canepa”, promossa dall’azienda produttrice di tessuti, guidata da Elisabetta Canepa, per presentare alla stampa il progetto omonimo. Ha aperto i lavori Silvio Albini, presidente della fiera, moderatrice dell’incontro la conduttrice Paola Maugeri.

 

È stata la prima volta che si è parlato di sostenibilità nei saloni del tessile, con la presentazione ufficiale di Savethewater, processo di lavorazione che riduce il consumo di acqua del 90%, puntando sull’eliminazione dei filati idrosolubili, sostituiti da un polimero ricavato dall’esoscheletro dei crostacei: il chitosano.

 

È stata anche la prima volta che un rappresentante di Greenpeace ha fatto  il suo ingresso in una manifestazione di settore. Tony Sadownichik, capo dell’International Toxic Team per Detox, è intervenuto nel dibattito illustrando agli addetti ai lavori il significato della campagna per la salvaguardia del cosiddetto "oro blu", promossa dall’associazione ecologista.

 

Tra gli intervenuti: Roberto Castellani, ideatore del progetto di Canepa, Claudio Tonin del Cnr di Biella, Marco Richetti di sustainability-lab, social media che si occupa di ecologia nell’industria tessile e di moda. Richetti ha presentato il primo catalogo, supportato dell’ente fieristico, di aziende sostenibili che espongono a Milano Unica.

 

 

stats