DEBUTTI

Pronta al via LinkingPlus, piattaforma fieristica a Xiamen

Nell’ambito di Chic, il salone on stage  fino a oggi, 18 marzo, a Shanghai, è stato annunciato il lancio di una nuova piattaforma fieristica, pronta al debutto a Xiamen, città sulla costa nel Sud della Cina.

 

Obiettivo dell’evento, la cui prima edizione si terrà i prossimi 22 e 23 novembre, è stringere le maglie della collaborazione tra gli attori internazionali della filiera e i protagonisti della moda e dell’industria cinese.

 

Networking, dialogo, collaborazione, ma anche crescita, sviluppo, innovazione: sono queste le parole chiave della nuova iniziativa firmata congiuntamente da China National Garment Association, Sub-Council of Textile Industry (CCPIT) e China Fashion Association, che con il nuovo appuntamento nella Repubblica Popolare intendono coinvolgere produttori, designer, brand, ma anche istituti formativi e altre organizzazioni legati al settore operanti a livello worldwide, per metterli in comunicazione - in maniera mirata ed efficiente, sulla base di precedenti questionari e feedback - con l’industria e le realtà locali.

 

A partire dal prossimo autunno, LinkingPlus si terrà una volta all’anno su una superficie di 2mila metri quadri e si articolerà in quattro aeree: B2B, PromoShow, Forum e Business Tour.


Nella sezione B2B, la più importante della fiera, saranno invitate 100-150 aziende e organizzazioni internazionali, che potranno interfacciarsi con potenziali partner cinesi, scelti sulla base delle specifiche esigenze espresse dai partecipanti.


Cinque le sotto-sezioni, al fine di far interagire al meglio domanda e offerta e far fluire la comunicazione: Creative Odm, Brands Cooperation, New Materials, Design&Consulting ed Education (nella foto, un momento della conferenza stampa per il lancio di LinkingPlus).

 

stats