Duelli

Trump vs Bezos: «Nuoce al retail». Ma 1 milione di imprese Usa fa affari su Amazon

Negli Usa oltre un milione di piccole imprese commercializzano le loro merci attraverso Amazon. Finora il colosso Usa aveva reso noto che oltre due milioni di aziende vendevano tramite la sua piattaforma a livello globale, ma non aveva mai fornito i dati negli Stati Uniti.

 

Le rivelazioni del  marketplace sui dati del sistema di vendite negli Usa sono state pubblicate sul Wall Street Journal e arrivano dopo i tweet del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che ha accusato il colosso dell'e-commerce del fallimento di molti negozi tradizionali e di non pagare le giuste tariffe al Servizio Postale Usa, il quale consegna a prezzi molto bassi i pacchi di Amazon.

 

Il grande problema della piattaforma Amazon, su cui passano oltre 180 milioni di compratori al giorno, è rappresentato dalla vendita dei prodotti delle grandi realtà del lusso, le quali a loro volta puntano il dito contro la società fondata da Jeff Bezos di non tutelarle dalle falsificazioni e dai rivenditori non autorizzati.

 

Per questo Swatch, il marchi del gruppo Kering tra cui Gucci ed Lvmh si rifiutano di utilizzare Amazon per commercializzare i loro prodotti. Questo limite non ha comunque impedito all'e-tailer di espandersi e di rivoluzionare il mondo del commercio, compreso quello del settore fashion.

 

Secondo una nota di Mediobanca, sulla base di stime di mercato, l'e-tailer statunitense avrebbe ormai in capo il 35% dello shopping di apparel e footwear negli States.

 

stats