EYEWEAR

DaTE: più espositori e una nuova location per la seconda edizione

Dopo la première dell'autunno scorso, dall'11 al 13 ottobre va in scena a Milano la seconda edizione di DaTE, rassegna focalizzata sull'occhialeria di ricerca. Patrocinata dal Comune di Milano, si terrà per la prima volta in via Tortona 54 (area ex Ansaldo), con oltre 100 brand.

 

Gli organizzatori, il gruppo M.seventy (fondatore del salone contemporary White Milano) e Caretti Consulting di Dante Caretti,sono riusciti a portare nel fashion & design district milanese un 30% in più di espositori rispetto al primo appuntamento, con marchi internazionali provenienti da molti Paesi europei, dagli Stati Uniti e dal Giappone.

 

Qualche nome: gli americani Dita con le collezioni Dita Eyewear e Dita von Teese, Oliver Peoples, Moscot e Chrome Hearts, i tedeschi Zeiss (special guest della manifestazione), Hoffman Manufaktur e Mykita (nella foto), i francesi Anne & Valentin e Traction Productions and Traxion, il belga Theo by Tim Steenbergen e l'inglese Linda Farrow.

 

«Per la seconda edizione abbiamo scelto l'ex Ansaldo, perché luogo unico nel suo genere a Milano e location ideale per ospitare il consistente numero di espositori - commenta Dante Caretti, direttore commerciale della rassegna -. I brand che parteciperanno sono nomi internazionali di grande importanza, direi il meglio dell'ottica di design mondiale, e la fiducia che hanno nuovamente deciso di accordarci ci rende orgogliosi».

 

«È una grande soddisfazione, sia per il nostro gruppo - sottolinea Massimiliano Bizzi, presidente di M.seventy - sia per il Tortona Fashion District, che aggiunge ai suoi eventi un appuntamento importante».

 

stats