EYEWEAR

Nella capitale francese un Silmo tutto nuovo

Quasi mille espositori, con un centinaio di aziende che debuttano o ritornano in manifestazione: questi i plus di Silmo, il salone internazionale di ottica e occhialeria di Parigi, al via oggi, 26 settembre, a Paris Nord Villepinte. L’appuntamento presenta più di una novità.

 

Silmo, in programma fino a lunedì 29 settembre, ha intrapreso una serie di importanti cambiamenti per aumentare la sua forza d’attrazione e continuare a imporsi come meeting annuale imperdibile per il settore.

 

La riorganizzazione del percorso espositivo, che si sviluppa su una superficie di 80mila metri quadri, prevede 11 inedite sezioni: AB Fab Lab sull’innovazione, Luxury, Sport, Village, Frames, Lenses, Contact Lenses, Opticians’ Equipment, Pos Equipment, Connected Opticians e Low Vision.

 

Ritoccate pure le date, che per la prima volta slittano di un giorno, per consentire al salone di svolgersi dal venerdì al lunedì, accogliendo così una richiesta avanzata in primis dagli ottici francesi.

 

Tra le aziende che ritornano a Silmo c’è De Rigo, che presenta al salone parigino le novità della stagione dei brand di proprietà Police, Sting e Lozza (quest’ultimo con uno stand dedicato a Lozza Sartoriale, progetto focalizzato sull’occhiale su misura) e di quelli in licenza: Blumarine, Carolina Herrera, Chopard, Escada, Furla, Givenchy, Lanvin, Loewe e Tous.

 

Per avere maggiori informazioni sulla manifestazione in corso e i suoi eventi si può consultare il sito silmoparis.com, recentemente rivisto e arricchito di contenuti. (nella foto, il concept di Lozza Sartoriale)

 

 

stats