Estate 2016

Saldi a Milano: prevista una moderata crescita. La spesa a persona sarà di 152 euro

Anche Milano, la capitale della moda italiana, da domani 2 luglio sarà in saldo. FederModaMilano prevede un leggerissimo incremento nella spesa rispetto ai ribassi estivi 2015: 152 euro a persona (contro i 150 della scorsa stagione calda), per un valore complessivo di 446 milioni di euro. Gli sconti saranno in media del 30-40%.

 

«Questi saldi - afferma Renato Borghi, presidente di FederModaMilano, presidente di Federazione Moda Italia e vice presidente di Confcommercio - costituiscono un’indiscussa opportunità per i consumatori, che potranno acquistare una grande varietà di proposte di qualità di abbigliamento, scarpe, accessori e costumi da bagno a prezzi ribassati, ancora disponibili per il forte invenduto in stagione».

 

«Per i negozianti, visto anche il leggerissimo incremento stimato - aggiunge - gli sconti saranno soprattutto l’occasione per avere un po’ di liquidità e far fronte alle scadenze con i fornitori. A causa sia del bel tempo arrivato solo ora, sia del clima di fiducia che stenta a decollare, abbiamo purtroppo assistito finora a una situazione di stagnazione del sell out».

 

stats