Eventi

Con la tappa di Berlino si chiudono i road show di White

L'Ambasciata italiana a Berlino è la sede dell'ultima tappa di "It's time to White", il Road Show di White che negli ultimi due mesi ha portato in giro per il mondo un assaggio del proprio brand mix e del proprio concept, con il sostegno di Ice. Appuntamento il 17 novembre.

 

Special guest dell'evento sono tre designer legate alla capital tedesca: Lulù Poletti di Melampo e Ludovica Diligu di Labo.Art, che hanno scelto entrambe di insediarsi in questa città, e Simone Vera Bath, berlinese di stanza a Roma, che ha conquistato il gradino più alto del podio al concorso Time Award, promosso da White.

 

Presenti all'evento anche Lucio Vanotti e Stefano Mortari, che abbineranno le loro proposte alle scarpe di Peter Non e Manfredi Manara e alle borse di Giancarlo Petriglia.

 

«Nel corso degli anni M.Seventy ha investito sulla crescita con un piano di sviluppo volto a potenziare White come marchio, andando ben oltre le mere logiche fieristiche, con progetti di comunicazione di respiro culturale, volti a rendere il salone sempre più internazionale - è il commento di Brenda Bellei Bizzi, ceo di White -. Grazie a Ice abbiamo presentato il nostro brand mix in una serie di eventi in alcuni mercati strategici, come l'Estremo Oriente e ora il Nord Europa, portando con noi gli stilisti più avant-garde e le imprese italiane che sono l'esempio di tante storie di successo scritte negli anni dal salone».

 

stats