Eventi

Pitti Uomo 92: ouverture con la rassegna "Il Museo effimero della moda"

Arrivano le prime notizie sugli eventi del prossimo Pitti Uomo. Fondazione Pitti Immagine Discovery annuncia la mostra "Il Museo Effimero della Moda", in collaborazione con Gallerie degli Uffizi e Musée Galliera, che si inaugura a Palazzo Pitti il 13 giugno, giorno di apertura del salone.

 

Visitabile fino al 22 ottobre, la rassegna rappresenta il secondo step del programma triennale promosso dal Centro di Firenze per la Moda Italiana e dalle stesse Gallerie degli Uffizi.

 

A cura di Olivier Saillard, direttore del Musée Galliera, l'exporaccoglieopere risalenti al XIX e al XX secolo che raccontano momenti della storia della moda e del costume. Anche il periodo contemporaneo è abbondantemente citato grazie alle recenti acquisizioni del Musée Galliera, presentate per la prima volta a Firenze, e da alcuni capi della collezione di Palazzo Pitti.

 

«Un evento importante non solo per Firenze ma per tutto il sistema moda del nostro Paese - spiegaAndrea Cavicchi, presidente di Fondazione Pitti Immagine Discovery e delCentro di Firenze per la Moda Italiana (Cfmi) - Un appuntamento reso possibile grazie all’impegno del Ministero dello Sviluppo Economico e di Agenzia Ice, oltre ovviamente alla disponibilità del Ministero della Cultura, che ha condiviso il progetto sin dal principio».

 

«Per la terza volta in 12 mesi - dice Eike Schmidt,direttore delle Gallerie degli Uffizi - Palazzo Pitti accoglie una mostra che indaga i meccanismi della moda e riflette sul suo senso profondo».

 

«L'occasione - prosegue - di aprire gli archivi e offrire ai visitatori un nuovo punto di vista sulle collezioni e sugli spazi della Galleria del Costume e della Moda, che in questo modo porta a compimento il processo di evoluzione verso lo status di "Museo della Moda di Palazzo Pitti"».

 

stats