Fashion week

La moda fa tappa a Hong Kong con 30 sfilate e 1.300 marchi

Con un programma composto da quasi 30 eventi tra sfilate di moda, seminari e presentazioni, prende il via oggi (e si concluderà l'11 luglio) la Hong Kong Fashion Week. Al Convention and Exhibition Centre della metropoli saranno presenti circa 1.300 espositori da 19 nazioni per presentare le proposte primavera-estate 2014 di abbigliamento uomo, donna, bambino e accessori.

 

Il tema guida questa stagione sarà "Sweet Fashionland". Nei quattro giorni della fiera - una delle più grandi del settore moda in Asia e organizzata dall'Hong Kong Trade Developement Council - sono previste una serie di fashion show che avranno come protagonisti giovani designer delle scuole di moda di Hong Kong e i vincitori e i finalisti delle passate edizioni dell' Hong Kong Young Fashion Designers Contest.

 

Con l'obiettivo di diventare un'affermata fashion week a livello mondiale, gli organizzatori della manifestazione hanno organizzato anche otto sfilate dedicate ad abiti e accessori provenienti da altrettanti Paesi tra cui, oltre alla Cina, anche l'Italia, il Giappone e la Russia.

 

Previsti per i buyers che prenderanno parte alla rassegna anche una serie di seminari dedicati alla tendenze delle prossime stagioni e le ultime novità in fatto di tecnologia applicata al settore. Gli espositori sono prevalentemente cinesi ma molti arrivano anche da India e Corea.

 

Novità di questa edizione, infine, il lancio del portale fashionally.com (attivo dal primo giorno della fashion week): una piattaforma dedicata agli operatori del settore per condividere informazioni di mercato e idee creative. Tra gli strumenti principali è prevista anche la Hong Kong Fashion Map, che offre informazioni sull'attività e l'offerta retail della metropoli.

 

 

stats