GIOVANI STILISTI

Alle Stelline seconda prova per Cool Hunter Italy Trade Show

Dopo l’esordio dello scorso settembre, da domani a lunedì torna a Palazzo delle Stelline Cool Hunter Italy Trade Show, il salone dedicato ai giovani stilisti del made in Italy. In chiave più business to business e proiettato alla promozione dei new talent all’estero rispetto alla prima edizione, schiera un'ottantina di proposte.

 

La finalità principale è infatti presentare il lavoro delle nuove leve a un pubblico di addetti ai lavori e giornalisti, anche se alcuni espositori si sono organizzati pure per vendere i propri capi ai visitatori (l’ingresso al salone è infatti gratuito). Dell'ottantina di partecipanti, solo un 20-30% ha già mostrato qui le proprie collezioni lo scorso settembre.

 

La manifestazione punta inoltre sulle collaborazioni con società ed enti per promuovere premi e partecipazioni che possano dare visibilità ai giovani designer anche a livello internazionale, come Assomoda, la Camera dei Buyer, la Camera di Commercio Italo-Russa e i saloni Who’s Next Paris e T.d.f. - Mode Shanghai. Sabato 23 febbraio alle 17 è in programma la conferenza dal titolo “Brand emergenti e internazionalizzazione: i giovani fashion designer verso nuovi mercati”, con una parte istituzionale e una tavola rotonda, moderata da Massimo Costa, segretario generale di Assomoda.

 

A seguire la premiazione dei vincitori dei vari concorsi indetti dal salone e un opening cocktail, cui farà da madrina la conduttrice televisiva Federica Torti. Fashion è media partner dell’evento e presenterà la sua Fashionguide interamente dedicata alla creatività emergente in Italia, realizzata in collaborazione con Cotton Usa. Nella foto, un look di Amelie Allure.

 

 

stats