Gioielleria

Mondo Prezioso al Tarì di Marcianise: +10% i visitatori

Affluenze in crescita double digit al Tarì di Marcianise, in occasione della rassegna Mondo Prezioso, dedicata al gioiello contemporaneo, che si è chiusa il 2 maggio. 20mila in totale i visitatori, in progress del 10% rispetto all'edizione dello scorso anno. 480 gli espositori.

 

Come sottolinea il comunicato diramato dagli organizzatori, Mondo Prezioso, insieme a Fiera Vicenza, è l'unico salone italiano della gioielleria i cui numeri di affluenza sono certificati dall'Isfcert-Istituto di certificazione dei dati statistici fieristici, secondo le indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Presenti alla quattro giorni campana soci del Centro Orafo di Marcianise, in provincia di Caserta, e realtà della gioielleria made in Italy.

 

Fra le iniziative promosse, "Tesori nascosti", che ha coinvolto 50 buyer da 11 Paesi del mondo in oltre 750 incontri bilaterali con le aziende del Centro Orafo e la mostra "Seduzione senza tempo. Corallo e cammei tra memoria e modernità", promossa da Assocoral, che ha posto l'enfasi sull'abilità artigiana delle aziende di corallo di Torre del Greco, socie del Tarì.

 

On schedule anche il convegno dal titolo "Novità legislative, tecniche e tracciabilità nel settore gioielliero: opportunità e problematiche" che ha messo in evidenza temi di grande attualità, ilustrati da specialisti del settore.

 

La prossima edizione della manifestazione è fissata dal 7 al 10 ottobre prossimi.

 

stats