INTIMO E CASA

Immagine Italia & Co.: alla fiera fiorentina su intimo e casa oltre 9.500 visitatori

Immagine Italia & Co. - la fiera sui comparti biancheria-casa e intimo-lingerie - ha chiuso i battenti ieri in Fortezza da Basso a Firenze con un bilancio di 305 brand protagonisti e oltre 9.500 compratori intervenuti. Cresce, in particolare, il numero dei buyer internazionali, tra cui i 110 selezionati e ospitati dagli organizzatori della Camera di Commercio di Pistoia.

 

Tra le delegazioni più consistenti quelle provenienti da Russia, Arabia Saudita e Stati Uniti. Nello specifico, tra le più significative realtà estere interessate alle collezioni di biancheria per la casa i curatori della manifestazione segnalano i department store Tsum dalla Russia, Grand Stores da Dubai, United Star/Grandes Marques dalla Francia, Takashimaya dal Giappone, Mudo Satis dalla Turchia e Lane Crawford dalla Cina, ma anche catene e piccole realtà di prestigio.

 

Tra le presenze attive negli acquisti di proposte di entrambi i settori esposti in Fortezza da citare Alshaya General Trading dal Kuwait e Halayel Boutique dall’Arabia Saudita, mentre tra i compratori di intimo-lingerie la rassegna ha potuto contare sull’attenzione di Hussein Gazzaz dall’Arabia Saudita, della catena polacca di boutique Js Sp Zoo e di Dhow Enterprise dalla Corea del Sud. Non sono mancati, infine, i compratori italiani, anche se il mercato interno si conferma decisamente debole.

 

Alla luce di questo appuntamento, i responsabili della Camera di Commercio di Piostoia ritengono che la fiera sia un format ancora valido per rilanciare e promuovere le produzioni italiane ed estere di qualità e si dicono già al lavoro per l’edizione 2014 di Immagine Italia & Co..

 

 

stats