In Russia

Cpm: cresce la presenza italiana (+20%)

Cresce la rappresentanza italiana alla 29esima edizione di Collection Première di Mosca, in calendario dal 30 agosto al 2 settembre al Krasnaja Presnja Expocentr. Delle circa mille collezioni per la primavera-estate 2018 presenti,  ben 124 sono di marchi italiani, il 20% in più rispetto al 2016.

 

La superficie espositiva italiana, organizzata da Emi e dedicata a moda donna, uomo e bambino, abbigliamento, intimo e accessori, è aumentata grazie a 29 nuovi brand e 7 rientri, tra cui Braccialini e Montaliani. Da segnalare per il beachwear la partecipazione di Raffaela D’Angelo che prenderà parte alla sfilata d’apertura del salone.

 

La collaborazione di Emi con Sistema Moda Italia e Ice garantirà l’arrivo di 30 buyer, specializzati nel prodotto italiano, dalle regioni più sviluppate della Russia che verranno accolti in una lounge “made in Italy”.

 

Oltre ai fashion show, Cpm ospiterà anche alcuni seminari, tra cui quello dedicato ai nuovi trend realizzato da Wgsn, spostato nella Hall 8.3 data l’affluenza prevista.

 

«Gli indicatori macroeconomici – commenta Claudio Marenzi, presidente di Emi – fanno ben sperare: i dati di Sistema Moda Italia sull’export italiano verso la Russia lo confermano, e da gennaio ad aprile 2017 hanno fatto registrare risultati in crescita a doppia cifra. Le nostre aziende sono fiduciose e stanno tornando a investire con forza sul mercato russo».
 

stats