MILANO UNICA

Ideabiella: l'esordio di Alessandro Barberis Canonico come presidente

L'edizione di Milano Unica alle porte vede il debutto di Alessandro Barberis Canonico, amministratore delegato di Vitale Barberis Canonico, come presidente di Ideabiella, che a Fieramilanocity schiera 61 realtà italiane e 11 straniere. «Partiamo con il piede giusto - dice Barberis Canonico - crescendo del 7%».

 

Sono tre realtà italiane e due straniere le new entry della rassegna, focalizzata sui tessuti classici/evergreen di fascia alta per l'uomo, ma con un'attenzione sempre maggiore verso le proposte per la donna.

 

«Nonostante le turbolenze internazionali, ultimo in ordine di tempo il 'terremoto Cina' - afferma l'imprenditore - il comparto tessile rappresentato dalla nostra associazione gode di buona salute e siamo soddisfatti dell'accoglienza riservata alle nostre aziende, poco meno di 35, durante il recente appuntamento con Milano Unica New York».

 

«L'Italia continua a occupare il primo posto nell'export mondiale di prodotti lanieri, nostro core business» spiega Barberis Canonico, citando anche una ricerca condotta su un campione altamente rappresentativo degli exhibitor di Ideabiella.

 

Dall'analisi emerge come nel 2014 il fatturato complessivo di queste realtà abbia superato i 2,1 miliardi di euro, in aumento del 6,49%, con un ruolo decisivo delle esportazioni, a quota 1,54 miliardi circa (+7,59%), a grandi linee i tre quarti del giro d'affari complessivo.

 

Quali sono le parole d'ordine di Ideabiella sotto la guida di Alessandro Barberis Canonico? «La prima, a costo di ripetermi, è internazionalizzazione: spingeremo ulteriormente sulla fiera di New York, anche grazie al programma di incentivi varato dal governo e da Carlo Calenda. Poi puntiamo a un contatto più diretto con il consumatore, al quale è fondamentale far sapere e capire il valore dei nostri tessuti».

 

«Non dimentichiamo - conclude Barberis Canonico - che il bello di Ideabiella è l'eterogeneità dei prodotti: player conosciuti accanto a imprese medio-piccole, flessibili e veloci, che lontano dai riflettori difendono con la professionalità e il servizio l'alta qualità, che ci differenzia e in cui crediamo da sempre».

 

stats