MODA FEMMINILE

Emi a Fashion Coterie: organizzatori soddisfatti

Emi-Ente Moda Italia traccia un bilancio della recente edizione di Italian Fashion, area made in Italy coordinata dalla realtà creata nel 1993 da Smi e dal Centro di Firenze per la Moda Italiana, che all'interno del salone newyorkese Fashion Coterie ha catalizzato l'attenzione di retailer qualificati.

 

Come sottolinea il presidente di Emi, Antonio Gavazzeni, l'affluenza è stata sostenuta durante tutta la durata della kermesse. "Abbiamo incontrato i decision maker dei migliori department store - precisa - oltre ai distributori e agli operatori del retail indipendente: clienti consolidati ma anche nuovi nomi, con i quali avviare contatti commerciali".

 

Fashion Coterie, che ha portato alla ribalta complessivamente 1.600 collezioni, può contare su una media di circa 18mila visitatori, tra operatori specializzati e altri top buyer. "Gli Usa - aggiunge Alberto Scaccioni, a.d. di Emi - restano per le nostre aziende un punto di riferimento. Il trend energetico dei consumi di moda italiana su questo mercato è, del resto, attestato dai dati: nel periodo gennaio-maggio 2012, secondo le statistiche di Smi, l'export verso quest'area è cresciuto del 26,9%. Un segnale forte, che ci spinge a presidiare il territorio e a continuare a investire in modo incisivo nella nostra presenza promozionale a questa rassegna".

 

stats