MODA

Terza prova per The Hub di Hong Kong

Al via oggi la due giorni (27 e 28 agosto) di The Hub, il fashion trade show di Hong Kong che supporta i brand internazionali nello sviluppo del business in Asia, giunto alla sua terza edizione. La sede è per la prima volta il D2 Place in Lai Chi Kok, nel cuore del distretto dell’abbigliamento di Hong Kong.

 

Si tratta di un building industriale recentemente ristrutturato: una location in linea con le richieste di espositori e visitatori di partecipare a un distintivo “non-traditional trade show”, in una regione considerata molto “conservativa” in termini di saloni della moda.

 

The Hub è una piattaforma che sta crescendo, anche grazie alla joint venture siglata lo scorso autunno con Ite Moda (organizzatore inglese di fiere del settore), con cui sono state messe in atto forti sinergie.

 

All’edizione al via partecipano circa 100 brand nella main area e da 25 a 30 designer nella sezione Greenhouse, dove trova spazio una selezione di emergenti e new talent asiatici, potenzialmente interessanti per i buyer europei e americani.

 

Nella parte internazionale c’è una nutrita rappresentanza di marchi inglesi, ma anche dalla Corea, da Taiwan, dalla Cina e dall’Australia. Non mancano gli italiani, che alla scorsa edizione erano già più di 20.

 

La manifestazione è accompagnata da un programma di seminari, che permettono di conoscere il pensiero e le opinioni di figure autorevoli del fashion internazionale su temi caldi del momento, tra cui lo sviluppo del retail multimarca in Cina, i modelli di business per imporsi in questo mercato e le scelte dei consumatori finali.

 

 

stats