Medio Oriente

Chalhoub Group: inizia l’era “new normal” per il lusso nel Golfo

Chalhoub Group ha presentato oggi, 23 maggio, a Milano il quarto White Paper, focalizzato sul mondo del lusso nel Golfo.

 

Dopo 25 anni di crescita - con una media annua del 5,6% tra i sei Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG) -  questo il mercato sta attraversando un periodo di transizione, con cambiamenti che interessano sia lo scenario retail, sia l’attitudine all’acquisto dei consumatori. La tendenza è verso una “nuova normalità”.

 

Secondo il White Paper, appuntamento annuale del gruppo basato a Dubai, il concetto di “new normal” per il lusso nella regione deve andare oltre le difficoltà geo-politiche ed economiche in atto, come la diminuzione dei prezzi del petrolio e le fluttuazioni dei tassi di cambio, fenomeni che non accennano a venir meno.

 

«La nostra regione - ha dichiarato Patrick Chalhoub, co-ceo di Chalhoub Group - ha vissuto un’era della abbondanza per oltre due decenni, con la creazione di infrastrutture incredibili e lo sviluppo dell’educazione della sua popolazione, giovane e vivace. Ora sta entrando in una nuova fase di maturità, di conoscenza, di serietà e di una governance più rigorosa».

 

«Nonostante le sfide che stiamo affrontando - ha aggiunto - l'area è destinata a crescere e prosperare a ritmo costante. Per garantirci il successo, dovremo saper essere una fonte di ispirazione, trasmettere il senso di ciò che facciamo, senza perdere mai la nostra rilevanza e la nostra competitività, adattandoci ai cambiamenti e a questa nuova normalità».

 

«Dato che siamo un partner di riferimento per il settore del lusso in Medio Oriente -  ha aggiunto Anthony Chalhoub, co-ceo del Gruppo Chalhoub - è nostra responsabilità saper guardare oltre le contingenze economiche e geopolitiche, per capire meglio le forze profonde che stanno rimodellando il mondo del lusso».

 

«Operiamo da più di 60 anni e abbiamo affrontato tante evoluzioni, minacce e opportunità - ha proseguito -. Il nostro ruolo, nonché il nostro dovere, è tentare di anticipare i tempi e compiere i passi giusti, per accompagnare i partner sulla strada del successo».

 

stats