Milano

Moda contemporary e prêt-à-porter tra via Tortona e Fieramilanocity

Oltre i riflettori delle passerelle, ci sono due location a Milano che si prospettano ad alto tasso di fashion business, da sabato 20 a lunedì 22 settembre. Il Tortona district con White Milano e Fieramilanocity con Mipap e Super.

 

Ai civici 27, 54 e 35 di via Tortona, il White ospita 453 brand della moda contemporary (nella foto, il marchio special guest Filles à papa). In più la manifestazione lancia un nuovo concorso - Time - realizzato in tandem con la Camera Italiana dei Buyer. Focalizzato sui marchi contemporary, che rappresentano ormai quasi un terzo dei ricavi dei grandi multimarca italiani, vedrà la proclamazione dei vincitori della prima edizione durante la settimana della moda di febbraio 2015.

 

A Fieramilanocity, nei 16mila metri quadrati del padiglione 3, in viale Scarampo (Gate 5), coabitano Mipap e Super. Mipap, il salone del prêt-à-porter donna organizzato da Fiera Milano, vede salire il numero delle collezioni a 170, dalle 150 di settembre 2013. Tra le novità di questa edizione spicca la presenza di Eurobijoux, associazione europea di produttori di bijoux che si prefigge l'obiettivo di valorizzare e promuovere il prodotto Made in Europe. Si segnala, inoltre, un nutrito numero di imprese campane, grazie al progetto "Promozione del Made in Campania". Per favorire l'internazionalizzazione, sono confermate le collaborazioni con l'Ice-Italian Trade Agncy  e con la fiera giapponese Jwf-Iff.

 

Quanto al salone del fashion contemporaneo Super, alla sua quarta edizione conta oltre 200 brand, il 30% dei quali provenienti dall'estero, con uno spiccato orientamento al mondo degli accessori (60% delle collezioni totali). La manifestazione organizzata da Pitti Immagine con Fiera Milano vara due progetti speciali. Uno, che vede la collaborazione dela Regione Sicilia, porta alla ribalta otto giovani stilisti locali. Un altro, in collaborazione con il ministero dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa, mette in scena 13 marchi promettenti del made in Russia.

 

stats