Moda contemporary

White cresce e lancia il nuovo contest Time con la Camera dei Buyer

Saranno 453 i brand di White Milano (+3%), di scena dal 20 al 22 settembre nel Tortona district. Nel presentare tutte le novità del salone dedicato alla moda contemporary, il presidente Massimiliano Bizzi ha lanciato un nuovo concorso - Time - realizzato con la Camera dei Buyer.

 

Saranno 155 le new entry dell'appuntamento, alla sua 29esima edizione, articolato nelle tre location di via Tortona 27, 54 e 35. Special guest, come ha spiegato Bizzi oggi in conferenza stampa, è il brand belga dell'easy-to-wear Filles à Papa. Tra le new entry estere anche le sneaker giapponesi Losers, le sciarpe Suzusan e le calzature parigine Paris in Paris. Il 20 settembre è in agenda una presentazione speciale per la collezione vintage-glam firmata Giuliette Brown & Filippa Lagerback. Ermanno Gallamini spicca tra le novità italiane: una collezione di mantelli, cappelli, cravatte e gilet create dal designer-artigiano Angelo Gallamini.

 

La manifestazione fieristica è patrocinata dal Comune di Milano, che supporterà anche un nuovo concorso, Time - Contemporary fashion award, realizzato in tandem con la Camera Italiana dei Buyer della moda. Il progetto è focalizzato sui marchi contemporary, che rappresentano ormai quasi un terzo dei ricavi dei grandi multimarca italiani. «Piccoli imprenditori - spiega Bizzi - che però hanno già esperienza nella produzione e nella distribuzione». «Parliamo di capacità produttiva - aggiunge Mario Dell'Oglio, neopresidente della Camera dei Buyer (a sinistra, nella foto, con Bizzi, l'assessore Cristina Tajani e Monica Sarti, tra i fedelissimi del White con il marchio Faliero Sarti) - non in termini di volumi ma di expertise, cultura di prodotto, capacità di fare tutta italiana. In più si deve trattare di realtà che presentano un corretto bilanciamento fra tradizione e innovazione e un posizionamento internazionale».

 

Sarà una giuria di 10 titolari di boutique iscritte all'associazione dei retailer (diversa di volta in volta, ma rappresentativa del territorio nazionale) a selezionare i 12 marchi finalisti. Tutti gli iscritti della Camera dei Buyer, invece, potranno partecipare alla votazione finale, che porterà all'elezione di due vincitori (uno per l'abbigliamento e un altro per gli accessori). Seguirà un programma di presentazioni dei marchi vincitori nei migliori multimarca italiani, per avvicinare i creatori delle collezioni ai clienti finali. In più White dedicherà ai premiati una sezione speciale durante le successive edizioni.

 

La presentazione e proclamazione dei vincitori della prima edizione avverrà durante la settimana della moda di febbraio 2015.

 

stats