Moda donna e uomo

Modaprima a Firenze mette il turbo con gli accessori

Partita stamattina (20 novembre) alla Stazione Leopolda di Firenze l’edizione numero 79 di Modaprima, il salone-punto di riferimento per le produzioni moda destinate alla media e grande distribuzione. Fra le novità assolute dell’appuntamento, la sezione Modaprima Accessories, con focus su borse, scarpe, sciarpe, foulard e bijoux.

 

Da venerdì 20 a domenica 22 novembre sono sotto i rilettori alla Leopolda 150 collezioni (per l’autunno-inverno 2016/2017, ma ci sono anche i best seller per la primavera-estate 2016), presentate da alcune delle migliori aziende italiane specializzate in questo specifico segmento di mercato.

 

All’ultima edizione di Modaprima sono intervenuti oltre 1.600 compratori, la metà dei quali provenienti da più di 50 Paesi, con in testa il Giappone, la Spagna, il Portogallo, la Turchia, il Belgio, gli Stati Uniti, la Corea del Sud, la Grecia, la Russia, la Francia, la Germania, l’Irlanda, l’Austria, la Lituania, la Gran Bretagna, il Canada, Hong Kong, l’Estonia, Israele e l’Ucraina.

 

«Fondamentali sono stati gli investimenti nella promozione all’estero - sottolinea Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine -. Ci sono mercati nuovi su cui puntare e altri già consolidati, nei quali incrementare la presenza delle nostre aziende e il programma di missioni di buyer esteri, che da diverse stagioni realizziamo assieme all’agenzia Ice, ha dato i suoi frutti. Nelle ultime edizioni abbiamo registrato un pubblico sempre più qualificato, arrivato a Firenze da tutto il mondo e con un approccio molto concreto al fare ordini e campionature». (nella foto, Atelier B., uno dei marchi in mostra)

 

 

stats