NUOVI MERCATI

Seconda prova ad Almaty per Italian Fashion

Per la seconda volta, dopo marzo scorso, Ente Moda Italia porta una rappresentanza di aziende italiane della moda ad Almaty, in Kazakhstan, in occasione del salone Central Asia Fashion, in programma da domani a martedì 16 ottobre. “Continuiamo a presidiare e a investire su questo mercato, poiché è in una fase di grandissimo sviluppo”, ha affermato Antonio Gavazzeni, presidente di Emi.  

 

Il Kazakhstan è infatti tra i Paesi dell’ex Unione Sovietica quello con il tasso di crescita del Pil più sostenuto e, secondo i dati di Sistema Moda Italia, l’export italiano di moda verso la nazione è progredito del 20% nei primi cinque mesi del 2012. “L’area Italian Fashion all’interno della rassegna - ha aggiunto Alberto Scaccioni, a.d. della società che promuove il made in Italy all’estero - ci permetterà non solo di presidiare il mercato locale, ma anche di creare e approfondire contatti con i buyer provenienti dalle vaste aree del Kirgizhstan, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan e della Siberia russa”. Grandi aspettative sono poi concentrate sulla prossima edizione invernale del salone, nel marzo del 2013, essendo questa la stagionalità più forte a queste latitudini.

 

 

stats