Nuovi mercati

I buyer europei in trasferta a Casablanca per Maroc In Mode & Sourcing

Riflettori puntati su Casablanca: oggi si inaugura Maroc In Mode & Maroc Sourcing (fino al 12 ottobre), un importante appuntamento organizzato da Amith - l’Associazione delle Industrie Marocchine del Tessile e dell’Abbigliamento - che raccoglie circa 250 aziende locali dei settori abbigliamento donna, uomo e bambino; classico, casual, sportswear; intimo, beachwear, homewear.

 

 

Epicentro della manifestazione, che porta in Marocco i grandi buyer europei sarà il Centro delle Esposizioni e delle Conferenze dell’Office des Changes con i suoi 8mila metri quadrati. Le aspettative degli organizzatori sono quelle di bissare i buoni risultati dell'edizione 2011 del salone, quando a Marrakech erano arrivati per i due appuntamenti oltre 1.400 compratori dei grandi marchi europei.

 

Un'edizione che si confronta con dati in lieve calo per quanto riguarda le esportazioni di tessile e abbigliamento in Marocco, che nel primo semestre dell'anno sono scese a 1,76 miliardi di euro, contro gli 1,86 miliardi dello stesso periodo del 2011. La Spagna resta il primo cliente, seguita da Francia e Gran Bretagna. Gli addetti ai lavori hanno registrato un ritorno deciso dei marchi tedeschi, mentre l'Italia è considerata tra i mercati su cui puntare in futuro per incrementare le esportazioni.

stats